Soffro d'insonnia, cosa posso fare?

Si definisce insonnia della sera quando non si riesce ad addormentarsi ed è frequente dopo grandi fatiche o una veglia prolungata.

L'insonnia del risveglio di metà notte è soprattutto in rapporto con disturbi gastrici, epatici o cardiaci.

Il dormiveglia è sonno agitato non riparatore.

Consigli:

  • Se la pressione arteriosa è bassa dormire a testa bassa, se è alta anche la testa elevata
  • Possono provocare insonnia i pasti abbondanti e agitati, la stanchezza fisica e l'eccessivo lavoro mentale, i piedi freddi, l'aria viziata, le arrabbiature, i dispiaceri, le preoccupazioni, le emozioni, l'ansia e gli eccitanti come ad esempio the, caffè, tabacco e cola.
  • Chi soffre di cattiva digestione provi a riposare sul lato destro; chi è aerofago (cioè trattiene aria nell'addome) provi la posizione sul ventre

Rimedi utili prima di coricarsi:

  • Una tazza di latte caldo dolcificato con miele concilia il sonno
  • Infusi a piacere di fiori di arancio, basilico, biancospino, lauro del cile, camomilla, passiflora, meliloto, melissa, rosolaccio, tiglio, valeriana, verbena.
  • E' utile mangiare lattuga in insalata per cena oppure se lo gradite mettere un cespo infuso in mezzo litro d'acqua bollente e dopo 10 minuti colare. Berne una tazza tiepida prima di coricarsi.
  • Il succo di mezzo limone in acqua calda zuccherata
  • Una mela mangiata prima di coricarsi favorisce il sonno. Oppure una mela grattuggiata e macerata in acqua per 4 ore, colare e bere
  • Tamponare le caviglie con batuffolo di cotone intriso di succo di limone
  • Un pugno di tiglio infuso in mezzo litro d'acqua, usare per impacchi freddi


Come ridurre il gonfiore delle caviglie?

Cosa fa crescere il gonfiore?? L' aumento e il ristagno di liquidi tra le cellule del tessuto malleolare. La stagione estiva aumenta questo fastidio.

Consigli:

  • E' utile conoscere che il pizzicare leggermente la pelle attiva la circolazione, seguito poi da un pediluvio tiepido dove si è disciolto un pugno di sale grosso e delle gocce di olio essenziale di rosmarino, lavanda, tea tree, menta.
  • Eseguire un massaggio lieve con il palmo della mano, dal piede verso il polpaccio, aiutandosi con una crema non grassa e fresca, ricca di principi vegetali quali menta, pino, timo, lavanda oppure un olio vegetale con le essenze.
  • Riposare e tenere i piedi sollevati rispetto al resto del corpo con un cuscino sotto
  • Togliere calze e scarpe strette
  • Cibi poco salati e scarsi di proteine


Quali sono i maggiori utilizzi della Cannella?

La varietà considerata migliore proviene dalle piantagioni di Ceylon, nell'India orientale, nelle Antille, nel Madagascar.

Si utilizza ogni due anni la corteccia interna. I frammenti seccati sono preparati in modo da formare i piccoli cilindri presenti in commercio.

Non sapevate che...

  • E' Leggermente afrodisiaco
  • In altri tempi era consigliato alle persone depresse e agli anziani
  • E' stimolante della funzione circolatoria, cardiaca e respiratoria
  • Facilita la digestione ed aiuta a espellere i gas intestinali
  • E' vermifugo
  • Provoca una leggera elevazione della temperatura, una secrezione salivare, lacrimale e nasale
  • E' utile negli indolenzimenti febbrili, influenza, affezioni dovute a raffreddamenti

Indicazioni emozionali:

  • E' un'essenza stimolante, che simboleggia la forza maschile
  • Elimina l'apatia, sconfigge la sensazione di solitudine e risveglia il desiderio e vigore sessuale
  • Dona entusiasmo e voglia di vivere. E' capace di risvegliare i temperamenti poco risoluti, sonnolenti e pigri
  • Può essere utile agli artisti e alle persone creative in crisi di ispirazione
  • Se viene assunto per lunghi periodi spazza via il vecchio, cancella le ferite emozionali e permette di ricominciare


Verruche in fitoterapia

Il trattamento di scelta consiste nell'applicare una piccola quantità di spicchio d'Aglio schiacciato sulla zona centrale della verruca, proteggendo la cute circostante con un cerotto.

Questa applicazione deve permanere per molte ore, generalmente si consiglia tutta notte, per 2-3 applicazioni consecutive, allo scopo di lisare l'ipercheratosi circostante.

Il trattamento continua successivamente con l'applicazione di due gocce di olio essenziale di TUJA fino a completa eradicazione della verruca.

Mediamente necessitano dieci-venti giorni.

E' utile conoscere l'uso locale del succo fresco della chelidonia majus.




Copyright © 2012-2017 Erboristeria "La Selva" - Tutti i diritti riservati - P.iva 01964780033